Mostre emozionanti

Scelta 2018

25.10.2014-27.10.2019
"StrohGold” - chiare trasformazioni culturali
Perché il Dirndl bavarese è fatto di stoffe africane? La mostra "StrohGold” si dedica a storie intrecciate che nella vita di tutti i giorni fondono, accorpano e mescolano in modo logico tecniche e concetti artistici, religiosi o politici.

Museum der Kulturen Basel, T +41 (0)61 266 56 00, www.mkb.ch


01.07.2016-22.08.2021
GRANDE. Cose Interpretazioni Dimensioni
Le cose grandi si impongono. Cosa ci affascina delle dimensioni? Ciò che è grande lo è ovunque o vi sono delle differenze culturali? Guardiamo da vicino le cose e le loro molteplici interpretazioni. Le sfere culturali delle dimensioni sotto la lente di ingrandimento - nella nuova esposizione "GRANDE".

Museum der Kulturen Basel, T +41 (0)61 266 56 00, www.mkb.ch


18.08.2017-20.01.2019
Sole, luna e stelle
Per l'uomo sole, luna e stelle sono elementi indispensabili alla concezione del mondo, ma nelle varie culture assumono significati e funzioni diverse. Sulla base degli oggetti esposti viene messo in luce il rapporto dell'uomo con l'universo.

Museum der Kulturen Basel, T +41 (0)61 266 56 00, www.mkb.ch


03.03.2018-11.08.2019
Il maiale. Simpatico, astuto e buono
Un animale, che utilizziamo e che allo stesso tempo è molto simile a noi: il Museum.BL accompagna i maiali in una fattoria e mostra quanto questi animali siano curiosi, giochino e coltivino le amicizie. Ricercatori, allevatori, agricoltori e macellai spiegano la visione umana contradditoria nei confronti del maiale.

Museum.BL, Liestal, T +41 (0)61 552 59 86, www.museum.bl.ch


09.03.-13.01.2019
Il libro, con cui ebbe inizio. Come Otto Frank scrisse la storia attraverso la voce di Anna

Jüdisches Museum der Schweiz, T +41 (0)61 261 95 14, www.juedisches-museum.ch


23.03.2018-31.12.2020
I mondi della fede del Medioevo
La presentazione mostra sculture del medioevo di chiese svizzere e della regione del Reno superiore. Queste sculture testimoniano la venerazione dei santi. Viene illustrata l'onnipresenza della Chiesa cristiana e della fede nella società e i suoi effetti fino ai giorni nostri.

Historisches Museum Basel - Barfüsserkirche, T +41 (0)61 205 86 00, www.hmb.ch


13.04.2018-21.04.2019
Il segreto - Chi e cosa può sapere
Ciò che è segreto attrae! Il segreto racchiude sapere riservato a qualcuno, che per altri deve restare nascosto. Chi conosce dei segreti ha potere. Chi li svela si mette in pericolo. Un tema etnologico dalla forza dirompente attuale.

Museum der Kulturen Basel, T +41 (0)61 266 56 00, www.mkb.ch


19.05.2018-03.03.2019
Basilea città dei tram. Sulle rotaie verso una città moderna
L'esposizione racconta la storia dei tram e della loro interazione per lo sviluppo cittadino.

Museum Kleines Klingental, T +41 (0)61 267 66 25/42, www.mkk.ch


31.05.2018-31.01.2019
Oro musicale. Magnifici capolavori dalla collezione del Museo degli automi musicali
L'esposizione mostra miniature spettacolari e opere affascinanti dell'arte orologiaia e degli automi musicali del 18° e 19° secolo: dall'anello con meccanismo musicale passando per le scatole per tabacco da fiuto e i pendenti di diverse forme, fino all'orologio da taschino, alla gabbia per uccelli, al vaso sfarzoso o al tempio automatico.

Museum für Musikautomaten Seewen, T +41 (0)58 466 78 80, www.musikautomaten.ch


10.06.2018-06.10.2019
Cinghiale e insalata. Maiolica di Strasburgo del 18° secolo
Tra i grandi tesori dell'arte della porcellana troviamo le terrine a forma di animale e piatti apparentemente realistici con olive o insalata, fatti dalle manifatture di Strasburgo. Una nuova presentazione colloca questi pezzi squisiti nel più ampio contesto della cultura culinaria di quell'epoca.

Historisches Museum Basel - Haus zum Kirschgarten, T +41 (0)61 205 86 78, www.hmb.ch


30.06.2018-03.02.2019
Svolta epocale 1918/19
La fine della prima Guerra Mondiale ha portato profondi cambiamenti in Europa. L'Alsazia è stata riannessa alla Francia, la Germania è diventata una repubblica e la Svizzera è uno stato isolato in Europa. Il periodo è segnato dalla povertà e dalle crisi ma allo stesso tempo è
l'inizio di una nuova era e della società moderna.

Dreiländermuseum, DE-Lörrach, T +49 (0)7621 41 51 50, www.dreilaendermuseum.eu


02.09.2018-13.01.2019
Balthus
Balthus (1908-2001) è uno degli ultimi grandi maestri del 20° secolo. Questa retrospettiva riunisce dipinti chiave di ogni fase creativa del leggendario e controverso artista e riflette la sua messa in scena pittorica raffinata, a volte provocatoria.

Fondation Beyeler, Riehen/Basel, T +41 (0)61 645 97 00, www.fondationbeyeler.ch


06.09.2018-01.09.2019
Cervello misterioso. Lo sport rende intelligenti?
Il cervello rielabora esperienze sensoriali e informazioni. Ma lo sapevate che movimento e sport hanno effetti positivi sul cervello? Lo sport ci rende più intelligenti? Felici? L'esercizio fisico migliora la nostra memoria?

Anatomisches Museum der Universität Basel, T +41 (0)61 207 35 35, www.anatomie.unibas.ch/museum


14.09.2018-06.01.2019
Esprimi un desiderio: 125 articoli per il 125° compleanno
Alla mostra, che si tiene in occasione dell'anniversario, vengono esposti 125 oggetti selezionati dagli abitanti di Basilea. Durante le loro visite alla nostra collezione, faranno una selezione, ma saranno anche esposti agli effetti che emanano queste migliaia di oggetti. Un esperimento - guardare il mondo con occhi diversi.

Museum der Kulturen Basel, T +41 (0)61 266 56 00, www.mkb.ch


29.09.2018-17.03.2019
Museum: Victor Papanek: The Politics of Design
Il designer, pedagogo e attivista austro-americano Victor J. Papanek ha rappresentato un approccio di progettazione sociale, ecologica e politica. Questa mostra illustra non solo come egli ha trasformato il design in uno strumento di cambiamento politico, ma anche la sua influenza fino ad oggi.

Vitra Design Museum, T +49 (0)7621 702 32 00, www.design-museum.de


20.10.2018-11.02.2019
Neubau: Füssli. Dramma e teatro
Johann Heinrich Füssli si diverte a catturare motivi letterari, come i temi dei drammi shakespeariani. La mostra monografica, ricca di molti prestiti internazionali, ripercorre il concetto di drammaticità nell'opera di Füssli.

Kunstmuseum Basel, T +41 61 206 62 62, www.kunstmuseumbasel.ch


20.10.2018-07.04.2019
Tanto di cappello. Dall'oggetto quotidiano nel 1750 alle creazioni correnti
Il cappello, al giorno d'oggi, sta vivendo una piccola rinascita. Famosi stilisti stanno arricchendo le loro collezioni di creazioni di cappelli e artisti internazionali stanno dando nuova vita al cappello. La mostra temporanea accompagna i visitatori per un breve viaggio attraverso la storia del cappello, mentre li introduce ai cappelli di famosi cappellai e a quelli di artisti contemporanei.

Spielzeug Welten Museum Basel, T +41 (0)61 225 95 95, www.swmb.museum


26.10.2018-06.01.2019
Tania Pérez Córdova
In un gioco sottile che unisce tempo, avvenimenti della vita quotidiana e loro possibili interpretazioni, l'artista messicana crea nuove avvincenti sculture per la sua prima mostra personale istituzionale in Europa.

Kunsthalle Basel, T +41 (0)61 206 99 00, www.kunsthallebasel.ch


03.11.2018-17.02.2019
Silhouette
Il fascino della silhouette: un linguaggio visivo che sorprende e incanta.

Museum.BL, Liestal, T +41 (0)61 552 59 86, www.museum.bl.ch


10.11.2018-10.03.2019
Jacques Tardi
La mostra completa al Cartoonmuseum Basel ospita opere di tutti i periodi creativi del disegnatore Tardi e mette in luce anche le sue sfaccettature meno conosciute, come i suoi fumetti politici.

Cartoonmuseum Basel, T +41 (0)61 226 33 60, www.cartoonmuseum.ch


01.12.2018-01.04.2019
Hauptbau: Carl Burckhardt. Alla ricerca del nucleo scultoreo
Non è raro vedere sculture di Carl Burckhardt (1878-1923) nelle strade di Basilea. La mostra si concentra su sculture dinamiche sconosciute, così come disegni e dipinti di Burckhardt.

Kunstmuseum Basel, T +41 61 206 62 62, www.kunstmuseumbasel.ch


06.-10.2019
Swim City
La mostra "Swim City” presenta le tendenze urbane internazionali della cultura del fare il bagno. Dopo le piscine delle caste, protette dagli sguardi, e i moderni bagni di sole, la balneazione oggi diventa sempre più parte della vita pubblica dei cittadini sulle rive dei centri urbani.

S AM Schweizerisches Architekturmuseum, T +41 (0)61 261 14 13, www.sam-basel.org


Salvo modifiche